Sistema di Asservimento / Scarico PHP 3500/5000

Prodotti | Cookware (Coniatura metalli) in esclusiva per SACMI | Sistema di Asservimento / Scarico PHP 3500/5000

Impianto di asservimento e scarico pezzi da PHP composto dai seguenti organi sotto-sistemi:

 

DPD > Dispositivo per la Preparazione dei Dischi

  • Magazzino pile composto da un dispositivo di riscontro per la preparazione ed allineamento delle pile di dischi e n.4 catene dotate di tasselli di sostegno in materiale sintetico antiolio.

Capienza n.8 pile h = 400 mm (+1 in fase di spilatura) di dischi Ø min 195 mm, oppure n.3 pile h = 400 mm (+1 in fase di spilatura) di dischi Ø Max 550 mm (spessore 0,8÷5 mm).

  • Sistema di spilatura e alimentazione dischi composto da n.4 catene dotate di tasselli di sostegno in materiale sintetico antiolio, dispositivo elettromeccanico / pneumatico di centraggio pile con riscontro a regolazione automatica ed elevatore passo-passo: nonché, sistema pneumatico per facilitare il distacco dei dischi e sistema Pick-&-Place dotato di n.3 ventose per l’alimentazione dei dischi.

Il dispositivo permette n.3 soluzioni impiantistiche: fronte pressa, ortogonale destro o sinistro.

 

TL > Trasporto Laterale

  • Trasporto a n.4+4 cinghioli Ø10mm in materiale antiolio.
  • Stazione di controllo doppio disco mediante sensore ROLAND (spessore massimo rilevabile n.2 dischi sovrapposti di 5mm) e trabocchetto per scarto dischi su scivolo di raccolta e accumulo.
  • Stazione di centraggio, sollevamento e rotazione di 360° dei dischi mediante ventosa inferiore aspirante per permettere la stesura dell’olio su una o entrambe le superfici.
  • Sistema di oliatura a ugelli spruzzatori o settoriale con cappa di aspirazione e depuratore aria.
  • Sistema di centraggio e sollevamento del disco a livello dell’organo di presa dell’alimentatore (ADB). Sollevamento composto da attuatore lineare ad adeguamento automaticamente delle altezze stampi.

 

ADB > Alimentatore PHP a doppia Barra

  • N.2 attuatori lineari contrapposti a barra rinforzata a denti inclinati, movimentati da n.2 motoriduttori brushless sincronizzati da un albero elettrico, aventi corsa carico/scarico ed extracorsa di riposo; dotati di kit di organi di presa disco e mani di presa/estrazione pentola.
  • Attuatore a vite e boccole di precisione a ricircolo di sfere per movimento trasversale contrapposto delle barre azionato da motoriduttore brushless.
  • N.2 attuatori lineari,  azionati da motoriduttore brushless e cinghie dentate, per il movimento verticale e sincronizzato delle barre: movimento aiutato da una coppia di cilindri pneumatici.

La caratteristica principale che contraddistingue il sistema di asservimento a barre è la possibilità, mediante l’arretramento in extracorsa di riposo, di liberare completamente il bancale pressa per facilitare i cambi stampi e la manutenzione degli stessi e della pressa.

Potenzialità:

15,5 cicli/1’ = cicli Max rilevati con lo stampo aperto e pressa ferma.

10,0 cicli/1’ = cicli rilevati unitamente ai cicli pressa.

13,0 cicli/1’ = cicli Max record rilevati, unitamente ai cicli pressa, in casi particolari di funzionamento.

 

CCEP Carico (PROFIBUS)

Cabina elettrica di comando e potenza a logica programmabile PROFIBUS per l’intero sistema di asservimento pressa con pulpito di controllo remotato e cavo cablato per interfaccia operatore.

 

Le protezioni perimetrali  sono progettate per precludere l’accesso (durante il funzionamento) a tutte le zone di lavoro sia delle macchine di asservimento che alla PHP. L’accessibilità è garantita da una serie di cancelli interconnessi mediante microcontatti di sicurezza.